Translate

giovedì 5 dicembre 2013

BEDROCAN/BEDIOL THC/CBD, SERVIZIO SANITARIO PIEMONTE

Ascolta il post Listen to this Page. Powered by Tingwo.co
Da qualche tempo che andiamo chiedendo il riconoscimento economico della cure PDL http://www.scribd.com/doc/175553828/Proposta-di-legge-regionale-n-124-Modalita-di-erogazione-dei-farmaci-e-d
Bedrocan/Bediol. Quello che sembra ancora un miraggio per tanti pazienti, le questioni che premono maggiormente sono oltre la veloce reperibilità anche il costo a carico del servizio sanitario, spesa che se confrontata con il protocollo terapeutico convenzionale arriva a costare anche solo un terzo, cosi, presentato IL 16 FEBBRAIO 2011

Da qualche tempo che andiamo chiedendo il riconoscimento economico della cure Bedrocan/Bediol. Quello che sembra ancora un miraggio per tanti pazienti, le questioni che premono maggiormente sono oltre la veloce reperibilità anche il costo a carico del servizio sanitario, spesa che se confrontata con il protocollo terapeutico convenzionale arriva a costare anche solo un terzo, cosi in Piemonte SEL ha presentato la sua IL 16 FEBBRAIO 2011 
 PDL BOETI CHE AGGIUNGE ALLE PREPARAZIONI MAGISTRALI, OLII ED UNGUENTI  http://arianna.consiglioregionale.piemonte.it/

  • se volete farvi un'idea di cosa mi ha portato sul tetto, riporti la fonte per favore. troverà anche informazioni riguardo le ultime terapie negate, ma anche quando dopo 11 mesi d'attesa la prima volta non arrivarono le cure, mentre dopo 6 mesi i permessi scadettero, ripresentai la richiesta, mi diedero un nuovo permesso del Ministero della Salute, la problematica si ripeté, pretendevano un acconto per attivare la procedura d'acquisto arrivai al punto di minacciare di incatenarmi di fronte alla ASL, i mesi passavano anche per altri pazienti è cosi, la situazione è molto complessa perché per motivi ideologici e speculando sulla vita dei più deboli, coloro i quali tutte le terapie convenzionali non hanno avuto successo, tutto certificato: Poi solo allora dicono di riunirsi nella commissione medica interna della ASL, per valutare, riconosciuta terapia Bedrocan e Bediol e autorizzandone all'importazione dal Ministero della Salute Olandese mentre la direzione della farmacia del Ministero della Salute, autorizzano in via eccezionale questa pratica consigliando di usare i normali canali dei farmaci, lei vedrà che il costo triplica anche se i tempi di consegna sono molto più veloci Ora la questione che a noi malati sta più a cuore, dove il diritto alla salute, ci è negato per la questione economica, imponendomi di intervenire finanziariamente nell'acquisto delle cure THC/CBD di Bedrocan e Bediol, con notevoli miglioramenti fornitomi una prima volta anche se a mie spese la terapia da luglio a settembre. Quando poi abbiamo ripresentato le richieste perché mi sia ripetuta la procedura, il 12 settembre di quest'anno.. 
ATTENDIAMO..
ED ALTRI MALATI AUTORIZZATI DAL MINISTERO DELLA SALUTE ASPETTANO LE CURE DALLE ASL, NON CREDO SIA GIUSTO CHE CHIUNQUE DEBBA INTERVENIRE PER PAGARMELE....
Hanno sbagliato a farmi una terapie farmacologica ambulatoriale 5 anni a oggi malgrado ci sia autorizzazione del Ministero della Salute... ANCORA NON HO IL MIO FARMACO Allegato a questo foglio però c'è ne un'altro, che vado ad aggiungere che determina la motivazione che vado a spiegarti.. SI METTE A DISPOSIZIONE LA MEDESIMA PREPARAZIONE GALENICA, è DISPONIBILE NEI NORMALI CANALI DELLE SOSTANZE ATTIVE.. Ma non sanno che è venduta a tre volte tanto, vale a dire che il costo della cura importata dall'Olanda costa comprese le spese, e stranamente oltre alle tasse un ricarico del 10% di IVA, sulla intera spesa. La tassa sulla tassa !!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...