Translate

sabato 5 ottobre 2013

Curarsi con il Bedrocan.. Rispondo ad Osvaldo che mi chiede come fare!

Ascolta il post Listen to this Page. Powered by Tingwo.co
Caro Osvaldo, voglio ringraziarti per questa tua richiesta d'aiuto, non è strano che mi viene la carica che mi rivolgi; vorrei risponderti con tutte le informazioni in mio possesso esponendotele in modo esplicito e concreto. Purtroppo tutto è relativo perché da quello che mi scrivi tu necessiti di un dottore che prescriva le cure, medici al quale faccio appello pubblicamente, ben sapendo che anche il medico di base può prescrivere, compilando il modulo qui in bianco con questi dati di questo modulo precompilato per 1 grammo di Bedrocan al giorno, (io ho anche +0,5 di Bediol) cosi per ora mi sono solo limitato a passargli i moduli che un qualsiasi medico potrebbe compilare, ma so per certo che non sarà affatto facile riuscirci.
Perché la questione è legata inesorabilmente alla coscienza del medico che ha il concreto problema della difficoltà di un sistema sanitario nazionale che non lo informa sulle procedure e quello regionale che non lo finanzia con facilità.
Ti posso consigliare di raggruppare certificati delle terapie convenzionali, poi secondo l'unica mia esperienza diretta, d'importazione tramite il servizio di farmacia della ASL. Per poter attivare la procedura, questo nel caso tu non riesca a ottenerlo tramite un'ospedale, ma anche io è tempo che ci sto provando inutilmente da quello di riferimento per la patologia..

La mia esperienza è stata di una sola unica fornitura consegnatami, dopo quasi un anno di attesa dalla prima autorizzazione del Ministero della Salute.. E nel mio caso in Piemonte la ASL 13 per provvedere all'acquisto hanno atteso che si versi l'acconto, tu però se ho ben capito sei in Toscana dove avevo sentito notizie di finanziamento delle cure, ma che chiedendo io personalmente quest'estate ancora non ne sapevano nulla.. 
  • (che è stata snellita in qualche cosa, che dovrebbe essere la posta certificata)

    COSI NON RESTAVA CHE ASPETTARE E RIMETTERSI ALLA COSCIENZA DI CHI NE HA A DISPOSIZIONE,ASPETTANDO IL MEDICO E CERCANDOLO COME UN FIGURA AMICA!

    Il mio amico dottore, colui che ha imposto le prospettive al mio medico di base, apertura e necessità di ripetere la sua ricettazione delle cure THC/CBD, ha dato subito disponibilità a prescrivere il Bedrocan nei confronti di chi a suo giudizio lo necessiti.  
  • (su sua indicazione pubblico anche ciò che mi ha scritto).
01/10/2013 22:23 Osvaldo Giovannini-  Salve ,io  sono Giovannini  Osvaldo  , 47 anni , da ormai 25 h.i.v. positivo ,e da otto in dialisi peritoneale ,in cura  anche  per ipertensione ,con continui  sbalzi dei livelli  e quindi aumento delle pasticche da prendere,per il paratormone  ,altra pillola quotidiana  due lucen,protettori per lo stomaco ,una pillola di calcio  e una calcietriolo ,per l’assorbimento , poi  c’e la pasticcha per lo smaltimento del fosforo  ogni volta che mangio qualcosa,  poi ho le pasticche  per il virus, adesso ne prendo  6 al giorno ,una puntura alla settimana di eritropoietina per i globuli rossi, un tavor e un neurentin per dormire e per la neuropatia, eppoi c’è il trattamento di dialisi peritoneale  ,10 ore ogni notte,  vi ho   parlarle del mio problema e di perche ho chiesto di potermi curare con il bedrocan,(infiorescenze di marjuana),una parola tabù ,una sostanza definita droga e ritenuta illegale da una società ipocrita che tutto fa tranne salvaguardare le persone ,avvelenandoci in mille modi ,dal fumo delle sigarette,che uccide  e ammala centinaia  di persone ogni anno ,con l’alcol  che distrugge e uccide ,e che però con 2 ero si trova in qualsiasi supermercato .
Tornando a me io chiedo il bedrocan ,perche ritengo ,anche per pareri medici ,che l’uso di questo FARMACO E NON UNA DROGA; sia utile  per curare le mie diverse patologie in modo più  naturale e soprattutto con meno effetti collaterali di tutti quei farmaci che ogni giorno ,cosa che faccio ormai da tantissimo tempo,io con questo non o intenzione di non prendere più le medicine ,anzi la mia richiesta e per riuscire a curarmi meglio  e per farlo o bisogno di essere regolarissimo con l’alimentazione ,purtroppo negl’ultimi anni sono  preda di  dolorosissimi depositi di calcio e fosforo sulle articolazioni  dei piedi e delle mani costringendomi a assumere ogni sorta di antidolorifico esistente ,ma questo mi scombussola completamente lo stomaco e ciò che mangio  vomito,compreso i farmaci che poi devo riprendere,
raddoppiando così le somministrazioni,ma soprattutto perdendo peso ,e io questo non posso permettermelo ,io lo so che la mia richiesta e difficile da comprendere e appoggiare ,però le chiedo di pensare che questo riuscirebbe a rendere la mia vita migliore alleviando molti sintomi ,il dolore ,la nausea,il vomito,la neuropatia ,l’inappetenza quindi la perdita di peso,l’ncontinenza ,che da qualche tempo e diventata noiosa e molto imbarazzante ,e mi creda a 47 anni e triste ,ormai non ho più la forza neanche per fare l’amore con mia moglie ,e questo a in me delle conseguenze gravi sia fisiche mentali  e morali, per fortuna o accanto una donna meravigliosa che mi ama e mi fà veramente tutto,senza mai farmi pesare niente ,pero io vedo che quando ho giorni che stò male ,lei ci soffre e questo mi uccide,ho scritto per avere un aiuto  per riuscire a farmi prendere sul serio da medici che  o evadendo e schivando il discorso ,o facendo gli interessati,promettono d’informarsi e di farmi sapere ,e poi non si sentono più, altri ti liquidano anche in modi peggiori  magari pensando che io sia l’ennesimo tossicomane che vuole l’erba per sballare ,poi  prescrivono ogni sorta di veleno ,aulin ,brufen, tachidol ,misulid ,contramal, depalgos, ,tavor per dormire,nuurentin  per la neuropatia, farmaci che mi spaccano lo stomaco ed intestino
io vi prego ,se  c’è qualche medico nella zona di Firenze  o qualche persona che mi possa aiutare a dare forza  a farmi ascoltare e ad ottenere  di potermi  curare  in maniera  meno invasiva possibile ora la saluto,aspettando  fiducioso sue notizie
Osvaldo Giovannini, a presto e VIVALAVITA.   Osvaldo.Giovannini
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...