Translate

lunedì 20 maggio 2013

Forme di spaccio legalizzato?

Ascolta il post Listen to this Page. Powered by Tingwo.co
bedrocan barattolo mod Chi purtroppo ha una patologia o vive vicino a qualcuno a cui è stata diagnosticata una malattia invalidante è disposto ad arrivare in capo al mondo nella speranza di lenire le proprie o le altrui sofferenze. Una foto appena arrivata al nostro indirizzo e-mail, mostra, o meglio, “denuncia” quanto è costretto a pagare un malato per soli 10 grammi di canapa, in questo caso il Bedrocan (siamo certo consapevoli che non facciamo nessuna scoperta, ben conosciamo i costi della canapa “legale” in Italia distribuita da alcune farmacie): 326,88 EURO! Più di quanto probabilmente lo stesso malato prende ogni mese come pensionato…e per soli 10 grammi di farmaco! Tutto questo è talmente scandaloso che alcuni si chiedono: “Che forma di spaccio legalizzato è mai questo?!” Noi ci chiediamo anche per quanto tempo la persona che ci ha inviato la foto potrà curarsi, se pensiamo che alcuni pazienti arrivano ad assumerla al bisogno e anche più di 5 grammi al giorno (vaporizzati,con il burro,nell’alimentare,con tisane,decotti e come sigaretta) per alleviare dolori e sintomi legati molte volte a malattie devastanti. La stessa persona della quale nascondiamo ovviamente l’identità ma che ben conosciamo (adulta e non fumatrice, con la prima prescrizione ottenuta da poco e senza un medico o un assistente affianco) sarà costretta a “centellinare” l’unico farmaco che probabilmente potrebbe darle benefici senza effetti collaterali, ma la nostra paura è che non riuscirà mai a saperlo perchè come ogni cura intrapresa ha bisogno di continuità, quindi, quale sarà l’alternativa quando la canapa finirà? Un altro (salato) scontrino battuto in farmacia e solo dopo aver atteso altri mesi e senza cura? Il pusher sconosciuto che in tasca ha “robaccia” non controllata e tagliata con sostanze pericolose? Andare e venire dall’Olanda o dalla Spagna? Tornare ad imbottirsi di psicofarmaci o morfina? No! Stiamo organizzando qualcosa di bello, avverrà tra poco…e nomi eccellenti ci affiancheranno in quella che di sicuro darà una “scossa” alle istituzioni…a breve lanceremo l’evento. Tra alcuni giorni, noi, LAPIANTIAMO!. E a chi si scandalizza nel leggere che ci sono pazienti che assumono 5 grammi di canapa al giorno pensando così di essere giunti alla certezza che possa essere questa una dipendenza, diciamo: se a un malato di Sclerosi Multipla viene detto che dovrà fare l’interferone per tutta la vita, si potrà definirlo dipendente? E’ dipendente chi per un cancro prende ogni giorno morfina? E il diabetico con l’insulina? E chi è costretto agli antidepressivi per non impazzire?…

FONTE: http://www.lapiantiamo.it/?p=591
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...