Translate

martedì 2 aprile 2013

NON DORMIAM..... !!

Ascolta il post Listen to this Page. Powered by Tingwo.co
Siamo qui, ad aspettare che si risolvano i problemi per la formazione di un governo o che il parlamento inizi a funzionare e mentre tutti coloro che sono stati eletti nel nuovo esecutivo, discutono su cosa è giusto e cosa è sbagliato in nostro nome, continuano inesauribili e incontrastati i quotidiani arresti contro innocui coltivatori domestici, continuano anche, nelle stazioni di polizia e nei commissariati dei carabinieri, le stesure di decine e decine di verbali per presunto spaccio, le patrie galere continuano a vedere un andirivieni di gente che quelle porte non avrebbe mai dovuto varcarle e la stessa cosa dicasi per i tribunali dove, spesso, dei giudici che applicano la legge senza buonsenso, continuano a rendere la vita di tranquilli cittadini un inferno molto difficile da sopportare. Siamo qui immobilizzati per il fatto di non avere una controparte con cui discutere ed eventualmente interagire affinché cessi questa inutile e stupida persecuzione, mentre il Dipartimento di Serpelloni continua imperterrito nella sua campagna terroristica e disinformativa e mentre la criminalità organizzata continua a ringraziare per i favori, da sempre, ricevuti da tutte quelle forze politiche che preoccupandosi di tutto non sono mai riuscite e ancora non riescono a risolvere niente. Siamo qui anche un po’ incazzati, perché pensavamo a quest’ora di essere già stati ricevuti da qualche esponente di 5 Stelle o di SEL per poter illustrare la nostra proposta che, pur non essendo ottimale, potrebbe comunque costituire una base di discussione per rendere legale la coltivazione personale finalizzata all’uso privato, liberando di conseguenza carceri e tribunali da una clientela inadeguata alle strutture preposte all’esercizio della giustizia e della pena e costringere le FF.OO. a reprimere la vera criminalità smettendo di perdere tempo per dare la caccia a “presunti” criminali! Ma siamo qui!
fonte: 
Giancarlo Cecconi – ASCIA



 Discutiamone, è la soluzione uscirà spontanea  !!!

La Cannabis che mi cura (THC/CBD)

ABBIAMO NECESSITA DI REGOLAMENTARE LA COLTIVAZIONE DOMESTICA DELLA CANAPA, ABBIAMO UNA PROPOSTA CHE POTREBBE GENERARE LA SOLUZIONE A QUESTA PREOCCUPAZIONE IMPELLENTE, SOTENIAMO LA NOSTRA PROPOSTA E METTIAMOLA AL VAGLIO DEL GOVERNO, FACCIAMOLO SUBITO..


PER LA COLTIVAZIONE DOMESTICA 

proposta di legge ASCIA 





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...