Translate

venerdì 3 febbraio 2012

Depositata anche in Puglia una proposta di legge sulla Cannabis terapeutica. Se ne discuta, i malati non possono aspettare

Ascolta il post Listen to this Page. Powered by Tingwo.co

L’'Associazione Luca Coscioni apprende con soddisfazione dell'avvenuto deposito di una nuova proposta di legge regionale presso il consiglio regionale della Puglia a prima firma del Consigliere di Sinistra Ecologia e Libertà , Pino Lonigro, per facilitare il reperimento dei farmaci cannabinoidi . 
Speriamo – afferma Andrea Trisciuoglio, membro del Consiglio Generale dell’Associazione Luca Coscioni - che questo deposito sia seguito da un diffuso e continuativo impegno per la di discussione e approvazione della proposta di legge che sostanzialmente riprende quella che come associazione proponiamo in tutti i consigli regionali d'Italia. 
Auspichiamo, quindi, che si realizzi, anche in Puglia, che già meritoriamente aveva trattato del tema con la delibera 308 del 2010, una più ampia comunione di intenti tra le forze politiche affinché si possa incardinare subito in commissione un tema, quello dell’utilizzo della cannabis come farmaco terapeutico, che seppur pacifico in campo medico incontra ancora 
incredibili ostacoli burocratici e “culturali”. 
Numerosi derivati naturali o di sintesi della cannabis hanno proprietà terapeutiche riconosciute per molte patologie tanto da risultare inseriti, fin dal 2007, nella tabella ministeriale che ne
 consente la prescrizione con ricetta medica. 
A differenza della Delibera 308 che indica tra i medici prescrittori solo il neurologo, l'oncologo e il medico per la terapia del dolore (limitando l'accesso a chi ha altre patologie come il glaucoma o l'HIV), la proposta di legge depositata è molto più vicina alle necessità dei pazienti, 
indicando anche il medico curante tra i prescrittori.
 E’ proprio a queste limitazioni normative che vuole rispondere il progetto di legge scritto in collaborazione con le associazioni "Pazienti impazienti cannabis", "Luca Coscioni" e "Cannabis terapeutica", depositato presso il Consiglio regionale della Puglia. 

Il testo depositato da Sinistra Ecologia e Libertà è il medesimo di una campagna nazionale delle suddette associazioni perché in tutte le Regioni si abbia una disciplina omogenea. 

La proposta di legge regionale è stata già depositata nel Lazio, Lombardia, Veneto, Piemonte e Liguria. 03/02/2012 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...