Translate

lunedì 21 novembre 2011

ANTIPROIBIZIONISMO A.S.C.I.A. "Il grande B.L.E.F.F." Electronic Music Festival

Ascolta il post Listen to this Page. Powered by Tingwo.co

  L'antiproibizionismo che penso io è una evoluzione intelligente del pensiero dei nostri genitori, loro educati a temere le sostanze anche noi le temiamo, ed hanno secondo i loro parametri fatto di tutto perché ne stessimo lontani. Ma senza preoccuparsi di creare il circuito della comprensione, come avremo potuto se abbiamo vissuto la gioventù in un periodo di benessere, orte la crisi, e con le guerre i nonni avevano perso tutto, a noi immaturi, non lo credevano possibile ma c'è l'hanno sempre raccontato .. Ora mi vedete qui impegnato nella battaglia che voglio combattere per la giustizia e il riconoscimento del diritto di cura, negatoci per una effimera questione economica causa la stretta sugli sprechi della Regione verso l'Ospedale delle città ..
FINALMENTE PROVO A RACCONTARE:
Il mese scorso avevo partecipato a questo festival di musica elettronica, presso il Circolo ARCI Big Lewboski di Novara, che CREA davvero forte DIPENDENZA, ma perché è fortemente terapeutico, mi hanno subito accolto calorosamente presso l'intelligente gestione di giovani compagni. Commuovendomi , confido che a primavera ero esageratamente spaventato per il fatto di trovarmi bloccato per il protrarsi della mia pena preventiva, per quanto abbiano chiuso per tutto agosto al ritorno dalle loro vacanze la settimana prima de Il Grande B.L.E.F.F.  Le serate del Circolo  aveva rallegrato già tutto luglio, a riaperto nelle prime serate del mese di ottobre..  Precisamente il 7-8-9 ottobre 2011 a Novara si è svolto questo festival di musica elettronica di cui vi sto raccontando.

Ammetto l'emozione e nel partecipare nel loro collettivo di gestione riconosco amici che conoscevo, ma anche nuovi compagni, sono tutti molto svegli e super-attivi, necessariamente obbligati per  gestire attività simile.. Ammetto di aver preso atto e ho ammesso al presidente e al suo vice di essere consapevole di non riuscire a gestire il mio banchetto per tutto l'inverno per le problematiche che al momento sembrano insuperabili, vale a dire in primis che è fatto divieto di consumare cannabinoidi anche all'interno del perimetro del ballatoio che circonda la struttura, per quanto tutto il perimetro antistante sia praticamente chiuso, ed addirittura coperto nella su parte frontale con dei bambù.Questo è il presidente..
Segue l'eclettico Venero CICERONI; showman multi piattaforma versatile e divertente con un sagace simposio si esibisce per noi, le sue abili freddure fanno breccia nel cuore degli amici che sempre numerosi non si lasciano sfuggire di ascoltare quest'amico artista. Apprezzandolo nei suoi spettacoli ti trovi incredibilmente a ridere partecipando all'espressione della sua cultura, vivi questi momenti anche carnalmente se gli fai un cenno nella discussione, lui abilmente riesce a proferire e a incantarci tutti per trovarti coinvolto. Un mare in tempesta, mi piacerebbe che progredisse per impegnare la sua vena artistica per discutere di problematiche fatali per noi semplici uomini di mondo.. Tutti gli argomenti che mi verrebbero in mente. POLITICA, SESSO, MALATTIE E TRIP..  Mi viene in mente la mia disabilità, quasi 20 anni di patologia detta incurabile, sinceramente sto sognando che potrei davvero riderne se nel raccontarci potrebbe essere libero di esprimere qualsiasi epiteto, appellativo aggettivo che faccia scappare una risata mentre se ne  parla a ruota libera ..

   Alessio e Monica sono i compagni di avventura. Attivisti dell'Ass. unaltromondo Onlus - gruppo Magentino con i prodotti del mercato ecosolidale partecipando con il mercatino equo solidale, abbiamo preso confidenza durante questo festival, tutto è stato improvvisato anche la loro intervista senza controllare di aver connesso bene lo spinotto delle cuffie.. PURTROPPO è MUTA, al video la colonna sonora scelta da lui e lei.. Bellissimi ed affiatati..

  

Ed ancora ma non ultimo Matteo vecchio amico che conosco già da anni  con lui discuto a ruota libera, i concetti da me espressi non sono precisi perché motivati dal dolore e dalla disperazione che a tutt'oggi vivo nella speranza che riesca a ottenere legalità una volta per tutte.. Ma c'è di più, se siete curiosi..
Cosi ancora nel delirio mi sforzo di sperare con esagerato ottimismo la situazione che per primi noi disabili dobbiamo sopportare perché ci siano riconosciuti i diritti fondamentali dell'uomo. La vita senza sofferenza oltremodo insopportabile.


Infine l'ultimo video dedicato al  DRUGO promotore organizzatore, e gadget del B.L.E.F.F. con incarichi di controllo afflusso alla porta, la sua stazza lo inquadra in tipologie ben precise degli impegni, oltre il PRaggio e volantinaggio delle iniziative è indiscusso leader di tutti gli amici che lo rincorrono e si fanno rincorrere .. Chiedendoti.. Se c'è l'hai la tessera ARCI,  sei il benvenuto.   Altrimenti all'entrata la puoi fare..   

Il BLEFF mi ha permesso di passare ore e giorni piacevoli, con compagni di gioco e sento che gli voglio molto bene.. Alcuni li trovate anche in questo post..
CORAGGIO,  RESISTENZA ORA E SEMPRE !!  

Scritto da: EnricoBottaccio neo promotore A.S.C.I.A.  
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...